Elisa Capitani - La Mia Poesia

La Mia Poesia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Elisa Capitani


Elisa Capitani
nasce a Modena nel 1978. Cresciuta nelle campagne di Baggiovara. Nel 1997 si diploma Perito Elettrotecnico, nel 2000 diventa libera professionista e dal 2010 è consigliere del Collegio dei Periti di Modena. La passione per la poesia inizia durante un momento di svolta della sua vita e da allora inizia a scrivere . La maturità, le relazioni, le ambizioni, il futuro: i temi che dalla vita quotidiana risvegliano riflessioni profonde. La poesia diventa la compagna di questo viaggio chiamato vita.
Nel 2012 ha pubblicato il suo primo libro di poesie dal titolo "E' l'amore che divora". Un libro di poesie semplice e introspettivo con l'unica pretesa di condividere emozioni forti che fanno parte della vita. Nessun artificio o regola solo parole.
Le parole
C
osa sono le parole? A cosa servono?
Ci rendiamo conto di quanto pesano nella nostra vita? Ci sono le tecniche del linguaggio, quelle dell'espressione, quelle della mimica... e tutto questo per comunicare ... Rendere noto al nostro interlocutore qual è il nostro pensiero. Il dono della parola è una delle cose che ci rende diversi dagli animali. Qualcuno può dire che per comunicare a volte non sono necessarie le parole ma credo invece che siano importanti anche piu' dei gesti o delle espressioni ... se ad ognuna viene dato il giusto peso. E questo peso chi lo può dare: sia chi parla che chi ascolta! Ci sono persone che riescono a dire cose senza pensarle davvero, in modo falso e ipocrita sia se si stia parlando d'amore che di lavoro che di altro. Be io non sono una di quelle persone ... Le parole le uso nel giusto modo e nella giusta misura e sopratutto non mentendo... credo sia una dote di pochi... che nel mondo di oggi mortifica molto...perché sembra sempre necessario recitare una parte sul palcoscenico della vita. Questa non sono io!

SERA
Ascoltare la sera
il riposo del mondo

la quiete che riempie di silenzio ciò che mi circonda
e' il momento della luna
grande e piena
che viene a vegliare sulle anime del mondo
riempie le loro solitudini
bella com'è
mostra il suo viso candido e lucente
a chiunque la voglia guardare:
generosa e' la luna.


Preghiera
Notte
bellezza effimera
come un rifugio ti vivo
proteggi le anime perdute e i loro segreti
stimoli gli istinti, esalti la verità.
Di fronte a te non esiste menzogna
perché a te si può confessare tutto
non c'è giudizio
solo udienza.
Rimani ad ascoltare il mio dolce lamento
tienimi per mano
fammi sentire a casa.

Torna ai contenuti | Torna al menu